Il tour proposto è un walkingtour alla scoperta dei monumenti  più significativi della città .

Visitare una città nel tardo pomeriggio alla scoperta della sua storia ed i suoi monumenti. Una visita guidata estiva che proponiamo a tutti coloro che preferiscono una passeggiata senza la calura estiva della Sicilia. 

Percorso 1 :da Piazza Pretoria al palazzo dei Normanni

Il percorso inizia da uno dei monumenti più rappresentativi della città la Fontana Pretoria meglio conosciuta come la fontana della Vergogna. Ed ancora il palazzo Pretorio sede del comune di Palermo con la statua del Genio di Palermo che uno dei simboli della città.  Ci dirigeremo alla volta di piazza Bellini dove visiteremo la chiesa arabo-normanne di Santa Maria dell’Ammiraglio detta la Martorana. Il monumento è famosa perchè qui le monache del monastero della Martorana inventarono la frutta Martorana. La chiesa conosciuta sia per i mosaici bizantini che per gli affreschi di Borremans. Accanto la Martorna troviamo la chiesa di San Cataldo con le sue famose  cupole rosse  simbolo di Palermo. Passeremo lungo il mercato di Ballarò uno dei tre mercati storici della città . Fino ad arrivare al palazzo reale detto  ” palazzo dei Noranni ” con la visita della cappella Palatina e delle sale del palazzo con il parlamento siciliano (nei giorni di lunedì, venerd’ì, sabato e domenica mattina) .

Percorso 2: dalla Cattedrale al quartiere Kalsa.

Il percorso inizia dalla cattedrale di Palermo dal  patrimonio Unesco.  La  chiesa è una ecclesia munita cioè una chiesa  fortificata con le sue torri e decori mosreschi. Al suo interno la cappella di Santa Rosalia e le cappelle dei re Normanni e dello Stupor mundi Federico Secondo. Scenderemo lungo il CASSARO la più antica strada di Palermo fino ad uno dei monumenti più rappresentativi della città la Fontana Pretoria meglio conosciuta come la fontana della Vergogna. Ed ancora il palazzo Pretorio sede del comune di Palermo con la statua del Genio di Palermo che uno dei simboli della città.  Ci dirigeremo alla volta di piazza Bellini dove visiteremo la chiesa arabo-normanne di Santa Maria dell’Ammiraglio detta la Martorana. Il monumento è famosa perchè qui le monache del monastero della Martorana inventarono la frutta Martorana. La chiesa conosciuta sia per i mosaici bizantini che per gli affreschi di Borremans. Accanto la Martorna troviamo la chiesa di San Cataldo con le sue famose  cupole rosse  simbolo di Palermo.

La cattedrale insieme alla chiesa di San Cataldo e alla Martorana sono  parte dei monumenti Unesco dal 2015.

 

Durata:  4 ore
Giorni: tutti i giorni secondo disponibilità

La quota totale del tour: 140,00 euro

La quota include: visita con guida turistica autorizzata, degustazione cannolo siciliano;

La quota non include: ingresso al complesso monumentale.

 

 

 

 

 

Proposte correlate

Start typing and press Enter to search